Gian Maria Tosatti

Costruire specchi

“Un monumento è qualcosa in cui si riconosce l’immagine di una comunità”

Incontro con Gian Maria Tosatti a Space Metropoliz, ex fabbrica occupata alla periferia di Roma. In questo ex salumificio Fiorucci sulla via Prenestina, poi rinominato Space Metropoliz, è nato il progetto di Giorgio De Finis e Fabrizio Boni che hanno invitato una serie di artisti a collaborare con questa comunità composta di circa duecento persone provenienti dal Sud America, Nord Africa, Europa dell’Est.

Gian Maria racconta della realizzazione del telescopio, fatto di materiali di recupero in questo luogo di persone in transito, ma dal quale è possibile vedere la luna e che è stato collocato sulla sommità della torre, nuovo simbolo/monumento di questo spazio.

Si parla di arte, di sistema dell’arte, di come nascono opere che comunicano e annullano confini.

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad