Alessio de Girolamo

Vita da bohemien

Incontro in Italia con Alessio de Girolamo, artista che vive da due anni a Berlino, per parlare del suo lavoro e della sua esperienza di vita in Germania. Degal – così a Berlino è conosciuto – definisce la sua vita di artista da “bohemien”, un modo di stare dentro l’arte ma fuori da qualsiasi schema o sistema codificato, una scelta di libertà assoluta.

Lavora con smalti su supporti plastificati, un insieme di passaggi con visioni, cancellazioni, sottrazioni, fino ad arrivare all’immagine che ha dentro, arte come flusso di coscienza, che deve uscire. I suoi ritratti e i paesaggi sono immagini interiori, fisionomie che nascono da sue percezioni, da incontri o pensieri.

Prima dell’intervista ha realizzato un’opera, un nuovo progetto, dipinto e video insieme, per documentare la memoria dei vari passaggi di realizzazione del lavoro pittorico.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad