talkingart

Tutti gli articoli su questo artista

Giovanni Kronenberg. Forma e materiale

Milano, studio di Giovanni Kronenberg (Milano, 1974)
L’artista si esprime con la scultura e il disegno, ama gli oggetti insoliti, “non consumati dagli sguardi”, materiali con qualità evocative sui quali interviene in modo minimale.

Debora Romei. Tra forma e astrazione

Debora Romei ha lo studio in un borgo oltre Castelnuovo ne’ Monti (Reggio Emilia), non lontano dalla Pietra di Bismantova. Ha scelto di vivere in provincia, di dare spazio alla sua parte più istintiva e di essere “legata alla terra”. La sua pratica pittorica si muove tra astrazione e ricerca formale:

Pierluigi Pusole. Studi sul paesaggio

Torino: prima periferia, in una costruzione di inizio secolo – dove una volta c’erano magazzini e uno scalo ferroviario – ha lo studio Pierluigi Pusole. Si dedica da sempre alla pittura con una tecnica messa a punto da lui, simile all’acquerello, ma con colori acrilici, che consiste nell’utilizzo di un unico colore per

Alessandro Sarra: dentro la pittura

Roma, studio di Alessandro Sarra (Roma, 1966). Cosa significa fare pittura oggi? Per Alessandro Sarra “dipingere è un gesto politico”, nel senso che con la pittura ci si sottrae ai tempi veloci del presente. Quando ha iniziato a dipingere la domanda che si è fatto più spesso e che ha continuato

There is no place: Arte sul fiume Tevere

Roma, Ponte Marconi, Lungotevere San Paolo: quarta iniziativa di There is no Place Like Home, un progetto di arte contemporanea nato nel 2104 da un gruppo di artisti – Giuseppe Pietroniro, Marco Raparelli, Stanislao Di Giugno, Alessandro Cicoria, Daniele Puppi – e da due storiche dell’arte, Giuliana Benassi e Giulia

Andrea Aquilanti

Doppio movimento Andrea Aquilanti (Roma, 1960) lavora sul tema della percezione – tra immagine e immaginazione, realtà e percezione – e con la tecnologia, conosce la storia della rappresentazione e in questa mostra giocano su diversi piani il disegno, la pittura, la scultura e le ombre, “uno degli aspetti fondanti della

Maura Banfo

Il tempo dei luoghi Maura Banfo (Torino, 1969) lavora principalmente con la fotografia, ma il lavoro sul Nido – del quale ci parla in questo video – nasce dalla necessità di trovare una forma tridimensionale e materica per andare oltre il linguaggio fotografico. “Nido è casa e qualcosa che avvolge”, racconta

Andrew Smaldone

Cogliere una sensazione Andrew Smaldone è americano e vive a Firenze da oltre quindici anni. Artista e art writer, nell’intervista racconta dei suoi interessi e della ricerca di un sentire, non solo interiore, che infonde nei suoi dipinti. Sente molto la responsabilità di essere artista e per questo ha scelto anche la strada dell’insegnamento. “L’artista con

Alessandro Sciaraffa

La fisicità del suono Studio di Alessandro Sciaraffa, alle porte di Torino: una serie di capannoni dove lavorano più artigiani e dove sono arrivati gli artisti, come ad esempio Nunzio, che ha realizzato una casa in legno senza tetto. Qui è lo studio di Alessandro Sciaraffa che condivide con Turi Rapisarda,

Federico Vecchi

Catturare lo sguardo Incontro a Cavriago (Reggio Emilia) nel suo primo studio con Federico Vecchi, in occasione di un suo ritorno da Vienna. Federico Vecchi è lontano dall’Italia da alcuni anni: tre anni a Berlino, una sosta a Bologna e da quattro anni vive a Vienna, dove è attivo come