pittura

Tutti gli articoli su questo artista

Reggio Emilia, studio di Jorge Pombo

Jorge Pombo. La dimensione della pittura

Reggio Emilia, studio di Jorge Pombo. L’artista parla del suo processo pittorico e della sua passione per alcuni dipinti antichi, che riprende per farli diventare macchia, gesto, energia.

Silvia Infranco nel suo studio

SIlvia Infranco. Natura e tempo

Bologna, studio di Silvia Infranco. Definisce la sua ricerca come “un archivio di immagini” che arrivano da una visione diretta della natura…

Debora Hirsch. Pittura e video

Milano, studio di Debora Hirsch.
Nata in Brasile, ingegnere, ha lavorato e diretto un canale televisivo a New York e in seguito ha trovato la strada dell’arte.

Matteo Montani. Architetture naturali

Quadri da albe e da tramonti, così potrebbe titolarsi questa intervista a Matteo Montani, incontrato a Milano in occasione dell’ultima sua mostra da Luca Tommasi Arte Contemporanea. L’artista, che lavora con le carte abrasive e le polveri metalliche, in questo ciclo di opere ha cercato una particolare relazione con le

Sophie Ko. Polveri e pittura

Milano, studio di Sophie Ko. Di origini georgiane, ha studiato all’Accademia di Brera e vive a Milano da diversi anni. Sophie Ko ha lavorato inizialmente con le ceneri delle immagini bruciate di alcuni maestri della pittura antica perchè ha sentito l’esigenza, con un gesto non certo iconoclasta, di utilizzare il

Debora Romei. Tra forma e astrazione

Debora Romei ha lo studio in un borgo oltre Castelnuovo ne’ Monti (Reggio Emilia), non lontano dalla Pietra di Bismantova. Ha scelto di vivere in provincia, di dare spazio alla sua parte più istintiva e di essere “legata alla terra”. La sua pratica pittorica si muove tra astrazione e ricerca formale:

Pierluigi Pusole. Studi sul paesaggio

Torino: prima periferia, in una costruzione di inizio secolo – dove una volta c’erano magazzini e uno scalo ferroviario – ha lo studio Pierluigi Pusole. Si dedica da sempre alla pittura con una tecnica messa a punto da lui, simile all’acquerello, ma con colori acrilici, che consiste nell’utilizzo di un unico colore per