Fabio Iemmi. L’estetica della materia

Conversazione con Fabio Iemmi a Reggio Emilia nel suo studio, dove vive e lavora, e nello spazio privato da poco “rigenerato” dell’architetto Giamprimo Bertoni, una ex officina ora adibita a luogo del contemporaneo e di ricerca.

Il lavoro di Fabio Iemmi vive di contaminazioni, la materia di cui si compone la pittura è indagine della sua ricerca da anni, perchè grande raccoglitore di pigmenti e di pietre naturali poi macinate; lavora sulla tecnica dell’affresco partendo da un dato reale per andare verso l’astrazione, ma tenendo a mente la memoria storica di dipinti su mura antiche. Predilige i grandi formati e ama la musica contemporanea. Ha lavorato in Cina e si percepisce la suggestione dell’Oriente nel suo lavoro.

“La materia stessa è figurazione”, afferma durante l’intervista, e diverse sue intuizioni nascono proprio dalla pelle delle architetture.

Durata del video: 8,35

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad