Ignazio Mortellaro. La libertà del pensiero

Palermo, studio di Ignazio Martellaro: un grande spazio nel centro della città composto da più vani a volte che condivide con un altro artista, Luca Cutrufelli, e con l’amico gallerista Vittorio Rappa.

Laureato in Ingegneria e Architettura, Ignazio Mortellaro ha preferito dedicarsi all’arte, e nell’intervista spiega le motivazioni di questa scelta: gli interessano l’uomo e le potenzialità del suo pensiero, predilige la geografia e la scienza, realizza mappe e rappresentazioni di paesaggi. E poi c’è la sua passione per alcuni materiali con i quali lavora e che conosce bene sul piano delle potenzialità espressive: il ferro, l’ottone, il vetro, il marmo.

Lo studio è per lui un contenitore di tutte le sue esperienze, dagli oggetti raccolti, dai libri ai ricordi di viaggio, uno spazio dove si inseriscono in modo naturale alcuni suoi lavori, che invita alla riflessione (ma  naturalmente anche al lavoro) e dove ospitare amici.

All’incontro erano presenti anche Loredana Longo, Concetta Modica e Luca Cutrufelli (foto finale), nei giorni di inaugurazione di Manifesta, giugno 2018.

Durata del video: 7.15

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad