Luca Pancrazzi

L’artista è militarizzato rispetto alla realtà

Così Luca Pancrazzi percepisce il ruolo dell’artista, perchè chiamato a una presenza continua su tutte le cose.

Ha un approccio diretto alle cose: le sue esperienze entrano dentro l’opera in maniera indissolubile.

Parlando del suo lavoro vorrebbe che fosse comunicata un’abilità non fine a se’ stessa, o virtuosa, perchè ogni opera possa avere un suo percorso, indipendente dalle altre. E infatti l’artista si muove in più direzioni, dalla pittura a lavori concettuali. Essere libero e indipendente è alla base del suo fare arte.

Le riprese sono dello studio di Pieve a Presciano (Arezzo). Ha anche uno studio a Milano.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad