Luigi Carboni

Le vibrazioni del colore

A Pesaro visita nello studio di Luigi Carboni.

Nell’intervista ci spiega i passaggi del suo fare arte, un’indagine sul concetto di decoro messo a punto attraverso viaggi e incontri con altre culture, poi da lui rielaborato in questa cifra pittorica particolare e raffinata. Nelle ultime opere Carboni muta la costruzione dell’immagine, perchè sente di volere uscire dal territorio della sola pittura per aprirsi ad aspetti quasi scultorei inerenti la profondità. Il concetto di decoro con componenti drammaturgiche.

Nella realizzazione di un dipinto ricerca sempre un errore, in modo che l’armonia che si percepisce nelle sue opere sia motivata da una tensione, da una dinamica degli opposti, e questo spinge a porsi davanti ad esse cercando di metterne a fuoco i dettagli, perdendonsi nella sua tecnica, che è “invenzione di un percorso poetico”, come ci racconta.

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad