Lo studio di Szeemann

Non sono un collezionista

Questo documento è stato girato da Marco Senaldi nel 2003 quando, insieme all’artista Romano Bertuzzi,  incontrò Harald Szeemann a Maggia, Svizzera, nella Fabbrica dei bottoni, dove aveva il suo archivio-biblioteca.

Harald Szeeman (Berna 1933, Tegna 2005), uno dei più grandi pensatori dell’arte contemporanea, ha diretto la Kunsthalle di Berna dal 1961 al 1969, realizzando anche la mostra When Attitudes Become Form sui nuovi linguaggi dell’arte, ma poi si dimette per fare il “curatore indipendente”, ideando quindi il modello – così diffuso oggi – di organizzatore di eventi a contatto con differenti realtà culturali. Ha curato grandi mostre, la Biennale di Venezia, da Aperto 1980 alle Biennali di fine e inizio secolo, 1999 e  2001, Documenta a Kassel, El Viajo Real…I suoi progetti per il Monte Verità, ad Ascona, restano nella memoria, come anche il ricordo di lui come di un grande visionario, capace di operazioni artistiche intelligenti, di spessore ma sempre di forte risonanza.

In questo video (certo girato con altri fini, ma è un documento prezioso) Szeeman mostra a Marco Senaldi e a Romano Bertuzzi la sua grande biblioteca e il suo archivio, raccontando in questa passeggiata tra stanze piene di libri ma in particolare della sua storia alcune delle mostre da lui realizzate. Parla del progetto che sta preparando per Barcellona dal titolo La bellezza del fallimento e il fallimento della bellezza, della mostra Uralia, di Belgique Visionnaire e più volte cita il Monte Verità, da lui seguito a partire dal 1974.

Emerge la figura di un uomo generoso, disponibile ad aiutare, ad aprire la sua biblioteca e l’archivio agli studenti; racconta anche di sè, con qualche nota biografica, come ad esempio la sua attività di sportivo nel 1947 e che grazie a questa ha retto 47 anni di viaggi e organizzazioni di mostre. La prima nel 1957.

Tra le frasi dette: “Io non sono un collezionista. Io lascio affluire le cose, poi se vanno, o non se ne vanno, non importa…”

Si tratta di un video di documentazione, che abbiamo tagliato poco per mantenere i contenuti e i dialoghi.

Si ringrazia Marco Senaldi per questo video, anche noi avremmo voluto conoscere Szeemann.

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad