Pierluigi Pusole Studi sul paesaggio

Torino: prima periferia, in una costruzione di inizio secolo, dove una volta c’erano magazzini e uno scalo ferroviario, ha lo studio Pierluigi Pusole.

Si dedica da sempre alla pittura e ha messo a punto una sua tecnica simile all’acquerello anche se lavora con colori acrilici, anzi, con un unico colore, capace di realizzare una gamma di tonalità. L’artista ci racconta dei suoi esordi, della sua ricerca sul paesaggio, dove nel ciclo di lavori che porta avanti da diversi anni e che ha titolato “Io sono Dio” l’uomo può ricreare un paesaggio dove accade qualcosa di insolito, che va oltre l’ordine naturale, mentre negli studi più recenti entrano in gioco astronomia e fisica, sempre inerenti la ricerca di un paesaggio che è costruzione mentale.

“La responsabilità massima di un artista è di esaltare al massimo una informazione, spingere la propria idea e, dipingendo, fare in modo di amplificarla”.

Pierluigi Pusole si dedica anche alla musica ed ha creato con Daniele Galliano La compagnia di musica popolare terrestre (breve saggio di musica alla fine del video).

durata del video: minuti 8.45

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 468 ad